Editoria, Formazione e ICT per la Storia e le Scienze Umane

Il Pensiero politico di Dante Alighieri

12.00EUR

Mario Ciampi, Il Pensiero politico di Dante Alighieri nella critica del Novecento, pp. 152, Drengo, Roma, 2009. ISBN: 978-88-88812-23-6 € 12,00.

L’interesse di Dante è etico-politico o etico-religioso? Ponendosi questa domanda, l’Autore percorre le più autorevoli interpretazioni novecentesche del pensiero politico dell’Alighieri e della Monarchia in particolare. E individua nel problema della mediazione tra finito e infinito, tra natura e grazia, tra mondo e Dio, il nodo centrale del pensiero dantesco, come pure di tutta la storiografia filosofica del secolo scorso. Il problema di Dante, in questo modo, sarebbe recuperato all’attualità, sulla base di una comprensione dell’autonomia delle realtà temporali conciliabile con la teologia del peccato originale.

Mario Ciampi è Dottore di Ricerca in Storia delle dottrine politiche e Filosofia della politica presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Studioso di storia del pensiero cristiano, è autore di numerosi articoli e saggi di etica politica e di teoria democratica. Attualmente dirige la fondazione di cultura politica Farefuturo ed è presidente di Farefuturo Editore.

Da inserire:

  • Peso spedizione: 0.21kg.
  • 19 disponibilità in magazzino


Prodotto inserito in catalogo lunedì 25 gennaio, 2010.

Copyright © 2017 Shop Drengo P.IVA 07082291001 www.drengo.it. Powered by Zen Cart